HOME PAGE - coro lauretano

Vai ai contenuti

    I NOSTRI PROSSIMI EVENTI 2018

 

 

Domenica, 23 settembre 2018, ore 1730

 

S. Messa al Convento Santa Maria dei Frati Cappuccini, Bigorio

Nuova data

Domenica, 2 dicembre 2018, ore 1700


Grande Concerto d’Avvento 2018 con due cori

Chiesa di Sant’Antonio, Lugano

 

 

Lunedì 24 dicembre 2018,

ore 2400

Messa di Mezzanotte, Chiesa di Santa Maria Assunta, Sorengo

Grande Concerto Corale Barocco - Classico di Musica Sacra  con 60 coristi e orchestra


Domenica 2 dicembre 2018: il Coro Lauretano presenterà il suo tradizionale Concerto d’Avvento assieme al Coro GoodCompany di Varese (www.goodcompany.it) nella Chiesa di Sant’Antonio a Lugano. Sotto la direzione del maestro Andrea Motta i due cori saranno accompagnati dall’Orchestra Sacro Monte di Varese nonché da solisti.

Il concerto , finora il più grande presentato dal Coro Lauretano, sarà composto da due parti corali e da un intermezzo per orchestra e organo. Il concerto inizierà con il Magnificat di Antonio Vivaldi, una pietra miliari della musica sacra barocca. Seguirà l’intermezzo con 3 Sonate all’Epistola (chiamate anche Sonate da Chiesa) per organo e archi di Wolfgang Amadeus Mozart. Chiudono il concerto i Vesperi Solenni del Confessore  di W. A. Mozart.

Il concerto si basa sull’idea del maestro Motta di accostare Vivaldi e Mozart. Entrambi sono collocati nel loro tempo e soprattutto "costretti" dalle consuetudini dei luoghi (Venezia e Salisburgo). La musica di Vivaldi risente fortemente dell'ambiente della Serenissima Repubblica di Venezia, dove Vivaldi fu ordinato prete.  Mentre Mozart, che con il Vespero chiude la produzione di musica sacra su commissione dell'arcivescovo-principe Colloredo di Salisburgo, compone con i limiti voluti dal committente: brani brevi e rispettosi del testo.

Entrambi mostrano come le epoche musicali non siano “stanze chiuse”, ma un continuo fluire di conoscenze tramandate; e come in Vivaldi, esempio compiuto del barocco, risuonano gli stilemi rinascimentali, così nel “classico” Mozart sono presenti richiami alla scrittura musicale che lo ha preceduto.

Perché in musica, come in ogni arte, vale la regola del mondo della natura: tutto scorre, tutto si trasforma, nulla si distrugge. Con il suo Concerto d’Avvento 2018 il Coro Lauretano desidera perciò far rivivere agli appassionati di Musica Sacra Corale del Luganese la trasformazione della musica sacra del barocco a quella del periodo classico.


Il Concerto d’Avvento del Coro Lauretano fa parte anche di AGENDALUGANO https://www.agendalugano.ch/events/2018-12-01

 

 

Il concerto d’Avvento del 2016 è udibile su https://youtu.be/rcklVX8z2gM

  

Torna ai contenuti