HOME PAGE - coro lauretano

Vai ai contenuti

 


I NOSTRI PROSSIMI EVENTI

 

Sabato 11 giugno

ore 2030

Concerto di Primavera

Musica Sacra dal Medioevo al Contemporaneo

Chiesa di San Nicolao della Flüe, Lugano-Besso

 

 

Domenica 11 settembre

ore 1030

Messa per la festa del Santuario della Madonna d’Ongero, Carona

 

 

Domenica 25 settembre

ore 1730

Messa al Santuario del Bigorio

 

 

Domenica 13 novembre ore 1615

Concerto di Autunno

Chiesa di San Nicolao della Flüe, Lugano-Besso

 

 

Sabato 24 dicembre

ore 2200

Messa di Mezzanotte nella Chiesa Santa Maria Assunta, Sorengo

 

 

CONCERTO DI PRIMAVERA 2022

 

Sabato, 11 giugno 2022 - ore 2030 

Chiesa di San Nicolao della Flüe a Lugano

 

DALLA MUSICA SACRA MEDIOEVALE A QUELLA CONTEMPORANEA

 

Il Coro Lauretano, in collaborazione con il Coro GoodCompany di Varese, propone al pubblico una rara possibilità di assistere a un concerto nel quale si presenta la storia della musica sacra attraverso i secoli. Si tratta di un percorso comparativo che propone all’ascoltatore i differenti modi espressivi che hanno caratterizzato la musica sacra nei differenti secoli, tra contrasti e richiami. L’ascoltatore potrà osservare come le esperienze precedenti pervadano in modo a volte evidente, a volte sotteso, quelle dei brani composti in epoche successive. Si evidenzia anche come i brani contemporanei di musica sacra di Ola Gjeilo non sono lontani dalla semplicità della monodia dei primi canti medievali.

 

Programma: 


Dalla monodia del XII secolo alla polifonia del ‘500

Carlotta Ferrari

Nos sumus in mundo

Jacques Arcadelt

Ave Maria

G.P. da Palestrina

Sicut Cervus

 

 

Il Classicismo: la descrizione del Sacro

W. A. Mozart

Laudate Pueri

 

              

Il Romanticismo: l’emozione del Sacro

J. G. Rheinberger

Sabat Mater

Edward Elgar

Ave Maria

 

O Salutaris Hostia

 

 

La Musica Sacra Contemporanea: un ritorno alle origini

Ola Gjeilo

Ubi Caritas

 

Northern Light

 

The Ground



Con il patrocinio di



 



  Entrata libera – Gradita donazione a fine concerto


Torna ai contenuti